REGOLAMENTO “URBAN INNOVATION”

Il presente regolamento (Regolamento) ha ad oggetto la seconda edizione del contest URBAN INNOVATION (Contest) lanciato da Commissione Giovani Ingegneri di Padova, Fondazione Ingegneri di Padova, Consorzio ZIP, Fondazione Comunica, Talent Garden Padova e Fondazione Fenice (Soggetti Promotori). Obiettivo dell’iniziativa è la selezione di nuove soluzioni, idee e progetti per l’innovazione e il miglioramento della funzionalità degli spazi urbani della città di Padova e più in generale della Provincia di Padova. Urban Innovation intende inoltre valorizzare il ruolo che l’ingegneria ha all’interno del contesto urbano come possibilità di miglioramento, di integrazione e di sviluppo del territorio e quindi dell’economia locale.I progetti candidati potranno essere presentati all’interno delle seguenti CATEGORIE:

  • Sicurezza del territorio: progetti rivolti all’accrescimento della sicurezza del territorio urbano
  • Trasporti e mobilità: progetti relativi alla mobilità sostenibile in particolare attraverso l’introduzione di nuove tecnologie per la mobilità
  • Risparmio energetico e gestione delle risorse: progetti per la produzione e gestione integrata di risorse energetiche, progetti relativi all’innovazione dei sistemi di distribuzione, etc.
  • Rigenerazione urbana: progetti di rifunzionalizzazione e riqualificazione di aree e strutture per finalità di interesse pubblico o ad uso industriale (es. Zona Industriale di Padova, Fiera di Padova, etc.)
  • Valorizzazione del patrimonio artistico e culturale: progetti per l’introduzione di nuove soluzioni di conservazione dei beni culturali e per il loro godimento da parte della comunità, incluso l’adeguamento di infrastrutture destinate a servizi culturali ed educativi
  • Welfare e inclusione sociale: progetti per il potenziamento delle prestazioni e dei servizi di scala urbana, tra i quali lo sviluppo di pratiche per l’inclusione sociale e la realizzazione di nuovi modelli di welfare urbano
  • Semplificazione urbana: progetti di semplificazione dei servizi amministrativi della città
  • Padova 4.0: progetti per rendere la città più smart, ad esempio attraverso sistemi per la raccolta e l’elaborazione di big data urbani, sistemi di raccolta differenziata all’avanguardia, sistemi di domotica urbana etc.
  • Altro: progetti che rispondo agli obiettivi di innovazione urbana prefissati dal Contest ma che non rientrano nelle categorie sopra indicate.

I partecipanti sono selezionati attraverso un processo competitivo, i cui destinatari, fasi, termini e condizioni sono descritte nel presente Regolamento.È possibile partecipare al Contest sia in forma singola che collettiva. Nello specifico possono partecipare:

  • persone fisiche individualmente o in team, che abbiano compiuto i 18 anni di età; oppure
  • singole imprese in qualsiasi forma giuridica; oppure
  • startup innovative regolarmente costituite e iscritte nell’apposita sezione speciale del Registro delle imprese di cui all’articolo 25, comma 8, del decreto-legge n. 179/2012; oppure
  • altre forme di partecipazione in forma collettiva, indipendentemente dalla forma giuridica e non qualificabili come imprese (quali, a titolo esemplificativo, gruppi informali, enti locali e ONLUS).

Nel caso di partecipazione di una persona fisica singolarmente, il Contest è aperto a laureati in Ingegneria di qualsiasi campo disciplinare.  In tutti gli altri casi il Contest è aperto a tutti, purché il gruppo abbia al proprio interno almeno un laureando o laureato in Ingegneria di qualsiasi campo disciplinare.

Al fine di stimolare la ricerca e l’innovazione e le loro applicazioni pratiche in tema di valorizzazione del contesto urbano, potranno essere presentati anche progetti relativi a tesi di laurea (discusse nel periodo dal 10 novembre 2016 al 10 novembre 2017) e riconducibili ai temi di cui all’art. 1 del presente Regolamento. La tesi dovrà essere inerente ad un corso di laurea conseguito presso una qualsiasi università italiana legalmente riconosciuta. In fase di registrazione online tali progetti dovranno indicare nell’apposita casella che si tratta di “tesi di laurea”. Valgono, in ogni caso, le stesse regole di partecipazione previste per gli altri partecipanti al Contest ed indicate all’art. 3 del Regolamento. Il progetto relativo a tesi di laurea più meritevole riceverà una menzione speciale durante la giornata di premiazione del 25 novembre 2017.

Possono partecipare al concorso cittadini italiani, comunitari e extracomunitari che abbiano compiuto i 18 anni di età.

La partecipazione al Contest è gratuita.

Pena l’inammissibilità, i soggetti interessati dovranno candidarsi al Contest secondo i termini e le condizioni indicati nel presente Regolamento ed esclusivamente tramite procedura online.

Per partecipare al Contest è necessario:

  1. registrarsi e inserire i dati richiesti nella sezione dedicata del sito di Urban Innovation http://www.urbaninnovation.it/ seguendo la procedura ivi descritta
  2. caricare sul sito:
  • abstract del progetto (max 500 caratteri)
  • descrizione del progetto (max 5 slides) – i partecipanti possono scegliere di presentare il progetto utilizzando le rappresentazioni grafiche che preferiscono, ad esempio utilizzando immagini, grafici, schemi, etc. purché dalla descrizione emergano chiaramente il carattere innovativo del progetto e la roadmap di realizzazione
  • video di presentazione del progetto (facoltativo) della durata non superiore a 1 minuto, da caricare on-line insieme alla descrizione del Progetto.

Ai fini di una maggiore agevolazione e semplificazione delle modalità di partecipazione è possibile procedere alla fase 1) di registrazione e caricare il progetto in un momento successivo, purché nel rispetto del termine per la presentazione dei progetti indicato dal presente Regolamento.

A tutti i partecipanti che procederanno alla fase n. 1) di registrazione entro la data del 25 ottobre 2017 saranno assegnati automaticamente 3 punti che andranno a sommarsi al conteggio finale.

Termine ultimo per la presentazione dei progetti è il 10 NOVEMBRE 2017.

Al termine della fase di presentazione delle candidature, il Contest si articolerà nelle seguenti fasi:

  • prima fase (dal 13/11/2017 al 17/11/2017) volta alla verifica da parte dei Soggetti Promotori della regolarità dei dati comunicati all’atto della candidatura e alla selezione dei 10 progetti che accederanno alla seconda fase.

I Soggetti Promotori selezioneranno i team finalisti, escludendo i Progetti che:

  • siano presentati da partecipanti privi dei requisiti di cui all’articolo 2;
  • siano corredati da documentazione insufficiente e/o inadeguata (mancanza totale o anche parziale del progetto, poca chiarezza e/o non leggibilità del materiale minimo indispensabile richiesto per partecipare al Contest, etc.);
  • abbiano ad oggetto una proposta non in linea con gli obiettivi di Urban Innovation;
  • siano inconsistenti (argomento proposto evidentemente irrealizzabile o difficilmente realizzabile);
  • non siano originali (proposizione di idee già realizzate o poco innovative).

Criterio di precedenza nella selezione dei team sarà inoltre la presenza di un ingegnere iscritto presso l’Ordine degli Ingegneri di Padova.

Tutti i partecipanti riceveranno via mail comunicazione dell’esito della prima fase.

  • seconda fase: vi accedono unicamente i soggetti selezionati nella prima fase ed è rappresentata da una sessione di mentorship e tutoring che si terrà il giorno 25 novembre 2017 di cui gli stessi beneficeranno gratuitamente, ed orientata all’analisi di punti di forza e di debolezza dei progetti, alla strutturazione dei progetti, all’analisi dei fabbisogni di servizi specialistici e alla preparazione di un pitch efficace.

Al termine della sessione i partecipanti saranno chiamati alla presentazione e discussione dei pitch davanti ad una giuria tecnica (Giuria) composta da un rappresentante nominato da ciascun Soggetto Promotore, con competenze in ambito imprenditoriale, ingegneristico, di project management, etc.

I criteri di valutazione che verranno utilizzati dalla Giuria saranno:

CRITERIO

 

DESCRIZIONE

PUNTEGGIO MASSIMO

INNOVATIVITÀ DEL PROGETTOoriginalità dell’idea e creatività dell’approccio

20

FATTIBILITÀ, SOSTENIBILITÀ E REPLICABILITÀcapacità del progetto di essere concretamente realizzabile, di autosostenersi e di essere replicato in altri contesti urbani

20

BENEFICIbenefici concreti apportati alla cittadinanza

10

CARATTERISTICHE DEL SOGGETTO PROPONENTEesperienza nel settore, competenze, eterogeneità e complementarietà delle competenze

10

MULTIDISCIPLINARIETÀpropensione del progetto a creare una dimensione di cluster o di rete tra differenti soggetti operanti sul territorio urbano e/o provinciale

10

ISCRIZIONE ENTRO IL 25 OTTOBRE 2017punteggio assegnato automaticamente a tutti i progetti iscritti al Contest entro il 25 ottobre 2017

3

Al termine della seconda fase, dopo l’esposizione dei pitch da parte dei soggetti selezionati, la Giuria si riunirà e selezionerà i primi 3 progetti classificati. Sulla base dei criteri indicati all’art. 5 la Giuria identificherà i 3 progetti con il punteggio complessivo più elevato.

All’esito della selezione non saranno tuttavia forniti giudizi qualitativi sui singoli progetti candidati.

Ai progetti vincitori saranno assegnati i seguenti premi:

1° Classificato:

  • Innovation Tour a Barcellona: durante i giorni di permanenza saranno organizzate, tra l’altro, una visita alla sede di Talent Garden Barcellona e all’Università – Campus BES Lasalle, si avrà la possibilità di partecipare a incontri di business matching, di incontrare imprese, realtà dell’innovazione e start up
  • 1 consulenza gratuita da parte di Digital Magics (Business Incubator quotato in borsa) al fine di valutare le possibilità di sviluppo del Progetto in un’ottica imprenditoriale e di business, e verificare la possibilità di supportare i Progetti dalla fase di ideazione a quella di IPO
  • 1 scrivania presso lo spazio di coworking di Talent Garden Padova fino al 30 giugno 2018 con la possibilità di ricevere tutti i servizi offerti dalla struttura, tra gli altri, la partecipazione ad eventi, l’assistenza del personale TAG e la possibilità di accedere gratuitamente alle altre sedi del network, con l’opportunità di incontrare i vari team di riferimento
  • 1 iscrizione per il capogruppo al “Master in Finanziamenti Europei” offerto da Fondazione Fenice Onlus – 40 CFP
  • 1 iscrizione al corso “Project Management – Base” offerto da Fondazione Fenice Onlus – 24 CFP
  • 8 CFP a scelta tra i corsi offerti da Fondazione Ingegneri Padova disponibili a catalogo per l’anno 2018
  • Pagamento di 1 quota annuale di iscrizione all’Ordine degli Ingegneri di Padova
  • 1 iscrizione a scelta tra i corsi proposti da Fondazione Comunica e Talent Garden Padova per l’anno 2018.

2° Classificato:

  • Innovation Tour a Barcellona: durante i giorni di permanenza saranno organizzate, tra l’altro, una visita alla sede di Talent Garden Barcellona e all’Università – Campus BES Lasalle, si avrà la possibilità di partecipare a incontri di business matching, di incontrare imprese, realtà dell’innovazione e start up
  • 1 consulenza gratuita da parte di Digital Magics (Business Incubator quotato in borsa) al fine di valutare le possibilità di sviluppo del Progetto in un’ottica imprenditoriale e di business, e verificare la possibilità di supportare i Progetti dalla fase di ideazione a quella di IPO
  • 1 scrivania presso lo spazio di coworking di Talent Garden Padova fino al 30 giugno 2018 con la possibilità di ricevere tutti i servizi offerti dalla struttura, tra gli altri, la partecipazione ad eventi, l’assistenza del personale TAG e la possibilità di accedere gratuitamente alle altre sedi del network Talent Garden, tra cui Talent Garden Milano, con l’opportunità di incontrare il team di Talent Garden Milano
  • 1 iscrizione a scelta tra i corsi offerti da Fondazione Fenice Onlus – 30 CFP
  • 1 iscrizione al corso “Project Management – Base” offerto da Fondazione Fenice Onlus – 24 CFP
  • 8 CFP a scelta tra i corsi offerti da Fondazione Ingegneri Padova disponibili a catalogo per l’anno 2018
  • Pagamento di 1 quota annuale di iscrizione all’Ordine degli Ingegneri di Padova
  • 1 iscrizione a scelta tra i corsi proposti da Fondazione Comunica e Talent Garden Padova per l’anno 2018.

3° Classificato:

  • Innovation Tour a Barcellona: durante i giorni di permanenza saranno organizzate, tra l’altro, una visita alla sede di Talent Garden Barcellona e all’Università – Campus BES Lasalle, si avrà la possibilità di partecipare a incontri di business matching, di incontrare imprese, realtà dell’innovazione e start up
  • 1 consulenza gratuita da parte di Digital Magics (Business Incubator quotato in borsa) al fine di valutare le possibilità di sviluppo del Progetto in un’ottica imprenditoriale e di business, e verificare la possibilità di supportare i Progetti dalla fase di ideazione a quella di IPO
  • 1 scrivania presso lo spazio di coworking di Talent Garden Padova fino al 30 giugno 2018 con la possibilità di ricevere tutti i servizi offerti dalla struttura, tra gli altri, la partecipazione ad eventi, l’assistenza del personale TAG e la possibilità di accedere gratuitamente alle altre sedi del network Talent Garden, tra cui Talent Garden Milano, con l’opportunità di incontrare il team di Talent Garden Milano
  • 1 iscrizione a scelta tra i corsi offerti da Fondazione Fenice Onlus – 30 CFP
  • 4 CFP a scelta tra i corsi offerti da Fondazione Ingegneri Padova disponibili a catalogo per l’anno 2018
  • Pagamento di 1 quota annuale di iscrizione all’Ordine degli Ingegneri di Padova.

Ciascun partecipante dichiara che il Progetto è un’opera originale, di cui il team dispone dei relativi diritti di proprietà intellettuale. Nel caso di pretese di terzi con riferimento al Progetto, i partecipanti si impegnano a tenere indenni e manlevati i Promotori di qualsivoglia pregiudizio potesse loro derivare direttamente o indirettamente.

La proprietà intellettuale dei Progetti è dei soggetti che li hanno sviluppati e presentati. Ciascun partecipante si assume l’onere e la piena responsabilità della tutela degli aspetti inventivi e/o originali attraverso i mezzi che ritiene più idonei.

Fermo restando quanto sopra, con la partecipazione al Contest, il soggetto proponente autorizza i Soggetti Promotori a:

  • utilizzare il suo nome, denominazione sociale, la sua immagine così come il nome, l’immagine e i segni identificativi del Progetto, per finalità promozionali e pubblicitarie;
  • pubblicare il Progetto e i relativi materiali su qualsiasi sito internet riconducibile ai Soggetti Promotori o su siti di terzi autorizzati dai Soggetti Promotori;
  • esporre e rappresentare il Progetto e i relativi materiali in occasione di congressi, convegni, seminari o simili;
  • divulgare a terzi eventualmente interessati a investire o contribuire in qualsiasi modalità allo sviluppo, commercializzazione e utilizzazione economica del Progetto.

I Soggetti Promotori si riservano il diritto di cancellare, modificare o sospendere, in tutto in parte ed in qualsiasi momento, il Contest, così come ogni suo contenuto, aspetto o criterio selettivo, o di selezionare un numero di Progetti finalisti inferiore a quello inizialmente previsto, a sua esclusiva discrezione previa comunicazione delle modifiche sul sito di Talent Garden Padova.

I Soggetti Promotori si riservano il diritto, a loro esclusiva discrezione, di squalificare qualsiasi partecipante che:

  • tenti di manomettere il processo di iscrizione o il funzionamento del Premio;
  • agisca in violazione del presente Regolamento;
  • si comporti in modo inappropriato, antisportivo e contrario all’interesse di un sereno e corretto svolgimento del Contest.

In nessuna circostanza la presentazione dell’application e/o del Progetto, la selezione ed aggiudicazione del Contest sarà intesa o potrà essere interpretata come offerta o contratto di lavoro da parte dei Soggetti Promotori. In nessun caso, Urban Innovation – Second Edition e il relativo Regolamento possono essere intesi e/o interpretati come un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c.

I partecipanti garantiscono che tutte le informazioni, i dati e, più in generale, ogni altro materiale fornito ai Soggetti Promotori nell’application e/o in qualsiasi altra fase del Contest, sono accurate, corrette, veritiere e complete. I partecipanti si assumono quindi la piena ed esclusiva responsabilità di ogni violazione della predetta dichiarazione.

Le obbligazioni contenute nel Regolamento avranno efficacia dal momento della presentazione dell’application e rimarranno in vigore fino al termine del Contest.

Qualunque controversia dovesse sorgere in relazione al Regolamento, incluse le controversie relative alla sua validità, interpretazione, esecuzione, cessazione o adempimento, saranno di esclusiva competenza del Foro di Padova, ogni altro Foro concorrente escluso.

I dati acquisiti verranno trattati con modalità manuale e informatica e saranno utilizzati esclusivamente per le finalità relative al procedimento per il quale gli stessi sono stati comunicati, secondo le modalità previste dalle leggi e dai regolamenti applicabili.

Ai sensi del D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” si informa che tutti i dati personali che verranno in possesso dei Soggetti Promotori e dei soggetti eventualmente incaricati della raccolta e dell’istruttoria delle candidature saranno trattati esclusivamente per le finalità del presente Contest e nel rispetto dell’art. 13 della sopraccitata legge.

Il partecipante autorizza i Soggetti Promotori a comunicare i propri dati personali ai partner e ai propri fornitori, purché situati all’interno dell’UE.

I dati forniti saranno trattati dai Soggetti Promotori, quali titolari, e dai soggetti incaricati della selezione dei beneficiari. Il conferimento dei dati è obbligatorio ai fini dello svolgimento delle istruttorie per la selezione dei progetti e l’assegnazione del premio. L’eventuale mancato conferimento comporta la decadenza del diritto al beneficio.

Tutte le informazioni e i documenti caricati sul sito https://padova.talentgarden.org/ dai partecipanti sono da considerarsi informazioni riservate. Le parti si impegnano a non utilizzare le informazioni riservate fornite dell’altra parte per nessuno scopo eccetto quello del presente Regolamento.

I dati personali forniti dal partecipante per la partecipazione al Contest verranno trattati dai Soggetti Promotori per l’organizzazione, la registrazione, la selezione e qualsiasi altra attività necessaria esclusivamente ai fini dello svolgimento del Contest.

I suddetti dati verranno trattati sia manualmente sia attraverso strumenti informatici e/o telematici e comunque con modalità atte a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.

Il titolare dei suddetti trattamenti è il Dr. Pierluigi Ancillotto, in qualità di legale rappresentante di Talent Garden Padova S.r.l. con sede legale in Padova, Via Croce Rossa, 36.

Il conferimento dei dati personali per la finalità di cui al presente Regolamento è obbligatorio per poter accedere al Contest.

Il partecipante autorizza Talent Garden Padova a comunicare i propri dati personali ai partner e ai propri fornitori, purché situati all’interno dell’UE.

Ai sensi degli art. 7 del d.lgs. 196/2003 il partecipante potrà richiedere in qualsivoglia momento la conferma dell’esistenza, l’aggiornamento, la modifica, la correzione e/o la cancellazione dei propri dati personali, mandando una specifica richiesta via email al titolare del trattamento sopra indicato.

Per informazioni relative al contenuto di Urban Innovation – Second Edition e alle modalità di presentazione della domanda di partecipazione:

– e-mail: padova@talentgarden.it

– tel: +39 049 774 724